Per migliorare la tua esperienza qui consigliamo di aggiornare il tuo browser.
 
Description

Come aiutare

Che tu sia genitore direttamente coinvolto a causa della malattia di tuo figlio o di tua figlia, oppure semplicemente perché senti di poter aiutare in qualche modo i giovani pazienti e le loro famiglie o l’associazione a te più vicina, ci sono molte maniere per renderti utile, ad esempio:

  • Se hai un’età compresa tra 18 e 65 anni (oltre i 65 fino a 70 consentito previa valutazione clinica dei principali fattori di rischio età correlati), puoi offrirti come donatore di sangue, piastrine, cellule staminali o plasma. Di norma, tutti i centri di cura hanno un Centro Trasfusionale.
  • Se godi di buona salute, pesi almeno 50 chili e hai un’età compresa tra i 18 e 35 anni puoi iscriverti al registro dei donatori di midollo osseo. Se, in caso di ricerca, tu dovessi essere compatibile, potrai donare il tuo midollo osseo (sino al limite di età di 55 anni), che verrà trapiantato in un paziente che ne ha un estremo bisogno. Il trapianto di Midollo Osseo (TMO) e di Cellule Staminali Emopoietiche (TCSE) permette di curare molte malattie del midollo osseo, del sangue e del sistema immunitario altrimenti incurabili: leucemie, linfomi, mielomi, talassemie, disordini congeniti dell’pediatrica e, in casi particolari, malattie autoimmuni e tumori solidi. Ulteriori approfondimenti a questi link: IBMDR, ADMO e ADOCES
  • Se diventerai mamma, potrai programmare durante la gravidanza la donazione del cordone ombelicale: Il sangue che rimane nel cordone ombelicale e nella placenta dopo il parto è ricco di cellule staminali emopoietiche, in grado cioè di generare globuli bianchi, rossi e piastrine, utili alla cura di malattie del sangue e del sistema immunitario. Il prelievo avviene in sala parto, quando il cordone ombelicale è stato reciso. È una procedura semplice e indolore, senza rischi né sofferenze per neonato e madre. Il sangue così prelevato è una preziosissima alternativa al midollo osseo da utilizzare nel caso di trapianto. Ulteriori approfondimenti al link di AIEOP
  • Puoi sostenere economicamente le attività dell’associazione con una tua donazione oppure organizzando raccolte fondi a favore dell’associazione a te più vicina, che puoi trovare qui
  • Puoi diventare volontario e partecipare alla vita dell’associazione, stare vicino ai bambini, ai ragazzi e alle famiglie. È un’esperienza straordinaria! Trovi maggiori informazioni qui
  • Puoi partecipare alle campagne istituzionali di FIAGOP, come quella in occasione della Giornata Mondiale contro il Cancro Infantile (15 Febbraio) oppure quelle della settimana della campagna “Accendi d’oro, accendi la speranza” e "Io corro per loro - Bambini senza Cancro" che si tengono a settembre, o ad altre iniziative che la federazione dovesse avviare.
TUMORI PEDIATRICI
Tumori Pediatrici
LA GUARIGIONE E I GUARITI
La Guarigione E I Guariti
TESTIMONIANZE
Testimonianze

Digitalvis 2020

Back To Top